3 consigli salvavita per gestire la crisi finanziaria

Cosa devo fare con i miei investimenti durante una crisi finanziaria?

Alcuni investimenti, come: 

  • i conti deposito, 
  • i fondi monetari,
  • i titoli di stato;

vengono considerati sicuri. Ma, come dimostra la storia, nessun investimento è mai veramente sicuro al 100%.

Non esiste, infatti, un investimento completamente privo di rischi. Questo è il motivo per cui uno dei consigli più saggi per gli investitori è diversificare il proprio portafoglio. Al fine di mitigare: 

la volatilità, 
il rischio,
le variazioni di mercato

La decisione su quali investimenti effettuare oggi dipende sempre di più dalle vostre esigenze, dal vostro grado di tolleranza al rischio e dal vostro orizzonte temporale.

Quali azioni intraprendere quando si possiedono investimenti durante una crisi finanziaria?

Gestione degli Investimenti durante una Crisi Finanziaria: Come evitare di perdere soldi

Negli ultimi anni, le fluttuazioni di mercato e gli impatti economici causati dalla pandemia di Covid-19, hanno spinto molti investitori a reagire impulsivamente. 

Non tutti gli investitori sono razionali calcolatori. Anzi, secondo la finanza comportamentale, spesso si commettono errori guidati dalle emozioni. E quale emozione può essere più potente della paura?

In periodi di significativa volatilità dei mercati azionari, alcuni investitori tendono a agire istintivamente. Perciò cedono le proprie azioni e obbligazioni, innescando così quello che viene definito “panic selling”.

Sotto intensa pressione emotiva, gli investitori perdono il senso della razionalità. Perciò temendo di perdere i propri investimenti. Di conseguenza tendono a vendere in fretta, convinti che mantenere tali titoli nel proprio portafoglio possa causare danni irreparabili.

In realtà, il grave errore è cedere a questo istinto. Un errore che avrà, infatti, conseguenze significative. Sia per l’investitore che per il mercato finanziario nel suo complesso.

In situazioni di mercato instabili, la strategia migliore è restare calmi e lasciare i propri investimenti lì dove sono. In parole povere, bisogna fare l’opposto di liquidare tutto immediatamente.

Infatti, sebbene inizialmente i prezzi delle azioni possano crollare, questa instabilità di mercato potrebbe essere seguita da una ripresa successiva. Nel tempo, infatti, le condizioni di mercato tendono a migliorare. Pertanto, reagire in modo impulsivo, potrebbe impedire agli investitori di beneficiare di futuri rialzi.

Cosa possiamo trarre da quanto detto? Il consiglio, per chi ha già investito, è di resistere alla tentazione di vendere a prezzi molto bassi. Mantenendo la pazienza e valutando le opportunità di vendita quando i titoli risalgono.

Questo consiglio è valido non solo per le incertezze degli investitori legate alla crisi finanziaria più recente. Ma anche per qualsiasi futura turbolenza dei mercati.

3 consigli salvavita contro la crisi finanziaria

1.Le emozioni non devono essere la tua guida

È importante tenere presente che durante periodi di crisi finanziaria, l’incidenza di notizie false, tende ad aumentare in modo significativo. Questo fenomeno è spesso accompagnato da un aumento del rischio di cadere vittima di tentativi di truffa e frode finanziaria.

Le fake news possono diffondersi rapidamente attraverso vari canali di informazione, compresi i social media. 

le fake news possono influenzare le decisioni finanziarie degli investitori. 

Pertanto, è essenziale essere cauti e critici nel valutare le fonti di notizie. Bisogna inoltre, verificare sempre la loro attendibilità prima di prendere qualsiasi decisione d’investimento.

Allo stesso modo, durante periodi di incertezza finanziaria, gli individui malintenzionati possono fregarti molto più facilmente. Cercheranno infatti, di sfruttare la paura e l’ansia per proporti: truffe o qualche schema ponzi.

Ricorda di essere sempre vigile e attento. E fai ricerche approfondite prima di impegnarti in qualsiasi opportunità d’investimento. Specialmente se ti sembra troppo buona per essere vera.

2.La strategia del lungo termine

Lo so, fare soldi, ma anche solo l’idea di fare soldi, è bellissimo e ci da quella scarica di eccitazione, che può farci perdere la testa. Tuttavia, evita l’ossessione di monitorare costantemente il valore del tuo portafoglio. 

È saggio stabilire una regolare routine di controllo dei tuoi investimenti. Anche, anzi, specialmente, durante periodi di crisi finanziaria. Questo perché ti consente di avere un piano da rispettare. 

Tuttavia, è fondamentale adottare una prospettiva a lungo termine. Per evitare che la volatilità e l’incertezza, possano generare ansia e paura ingiustificate.

come abbiamo accennato poco fa, invece di cadere nella tentazione di verificare il valore del tuo portafoglio ogni ora o giorno, è consigliabile stabilire un piano di controllo periodico. Che può essere:

  • settimanale 
  • mensile.

Ciò ti consente, di tenere traccia dei tuoi investimenti in modo più stabile e razionale. Questo approccio ti permette, inoltre, di osservare le tendenze e le fluttuazioni del mercato. Senza essere travolto dalla frenesia delle oscillazioni giornaliere.

Nel contesto di una crisi finanziaria, è cruciale comprendere che la volatilità a breve termine è una caratteristica intrinseca dei mercati. Tuttavia, prendere decisioni d’investimento basate esclusivamente su queste fluttuazioni, può essere controproducente

Si suppone, che se hai deciso di investire:

  1. prima hai valutato la tua situazione e ti sei preparato ad avere una buona gestione del rischio.
  2. Poi hai studiato una strategia mirata: pertanto controllare e ricontrollare, o entrare nel panico, non ti serve a nulla. 

Hai un piano? SEGUILO!

3.Evita le decisioni affrettate durante una crisi finanziaria

Evita di cedere alla pressione della paura:

  • di agire in modo impulsivo,
  • di seguire ciecamente gli altri.

perché nell’ambito delle tue decisioni finanziarie questo potrebbe essere la tua rovina. 

Evitare la paura, ti permette di: 

  1. evitare le conseguenze: spesso onerose di scelte affrettate,
  2. minimizzare la perdita di opportunità: che potresti avere nel lungo termine.

La paura è un’emozione potente che può offuscare il giudizio. Perciò portarti a compiere scelte precipitose che potrebbero danneggiare il tuo patrimonio. 

Durante periodi di crisi finanziaria, è comune sentirsi spinti a vendere gli investimenti in fretta. E a seguire il gregge per paura di perdere ulteriormente. 

Tuttavia, agire su questa base emotiva può comportare perdite significative. Inoltre può impedire di sfruttare le opportunità di ripresa che possono presentarsi nel tempo.

Invece di lasciare che la paura guidi le tue azioni, prendi il tempo necessario per riflettere sulle tue decisioni d’investimento. 

Fai una valutazione razionale delle tue opzioni e consulta fonti affidabili. L’ambiente finanziario può sembrare tumultuoso, ma ricorda che, come abbiamo detto prima: la volatilità è una caratteristica intrinseca dei mercati, e che le fluttuazioni sono parte integrante del processo di investimento.

Per proteggere i tuoi interessi finanziari, è consigliabile sviluppare un piano d’investimento ben ponderato. Basato sui tuoi obiettivi a lungo termine e sulla tua tolleranza al rischio. 

Mantenere la disciplina nel seguire questo piano può aiutarti a evitare reazioni impulsive. Inoltre, lavorare a stretto contatto con un consulente finanziario qualificato, in molti casi, può fornirti ulteriori strumenti e strategie. Al fine di affrontare con successo le sfide finanziarie, proteggendo e aumentando il tuo patrimonio nel lungo periodo.

Conclusione

In sintesi, durante una crisi finanziaria, è fondamentale seguire tre preziosi consigli per proteggere il proprio patrimonio e affrontare le sfide con successo:

  1. Evitare decisioni basate sulle emozioni: è essenziale per preservare il proprio investimento. 
  2. Mantenere una visione a lungo termine.
  3. Resistere alla tentazione di controllare costantemente il valore del portafoglio: aiuta a evitare reazioni affrettate. 

Seguire questi consigli salvavita, può contribuire a proteggere il proprio patrimonio. Ma anche a sfruttare le opportunità di crescita nel corso del tempo, anche in momenti di crisi finanziaria.

Se sei interessato al mondo del business online, ti invito ad entrare nella nostra community, dove potrai conoscere altre persone che, come te, condividono la passione per il business e per gli investimenti.

Disclaimer: Le informazioni fornite in questo blog sono solo a scopo informativo e non costituiscono consigli finanziari.

Consigliamo sempre di consultare un consulente finanziario qualificato per decisioni di investimento basate sul proprio profilo di rischio e obiettivi finanziari. 

Il blog non si assume responsabilità per eventuali perdite o danni derivanti dall’utilizzo delle informazioni fornite. 

Si consiglia di condurre ricerche approfondite prima di prendere decisioni finanziarie.

 

Alessandro Del Saggio on EmailAlessandro Del Saggio on FacebookAlessandro Del Saggio on InstagramAlessandro Del Saggio on Youtube
Alessandro Del Saggio
Smart Investor
Investitore, Trader indipendente, formatore e ricercatore grafico dal 2014.
Da sempre appassionato di investimenti e business, credo fortemente nella crescita personale e nel dare sempre il meglio di sè.
In questi anni ho investito in oltre 23 settori differenti e 6 nazioni.

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *