I 4 migliori Software di AI del 2024 se ti occupi di Marketing

Ti sei mai cimentato nella ricerca di un software di AI?

Se la tua risposta è positiva, è probabile che tu abbia trovato una miriade di risultati diversi e perciò hai perso ore per capire quale fosse il migliore.

Ma come si può individuare il software di AI più adatto senza disperdere tempo, risorse o energie? Nella seguente guida, scopriremo i 4 migliori software di intelligenza artificiale per potenziare le tue attività di marketing e lavoro.

Software di AI: cosa sono

Che cos’è esattamente un software di intelligenza artificiale e quali sono le sue funzioni?

A partire dal 2023, l’intelligenza artificiale è diventata sempre più predominante nella nostra vita quotidiana. Dalle app meteorologiche ai chatbot, l’IA sta influenzando numerosi settori di mercato.

Un esempio lampante di ciò sono i numerosi software di intelligenza artificiale che continuano a essere introdotti settimanalmente. Essi rappresentano vere e proprie applicazioni basate su: 

    • machine learning
  • big data
  • deep learning.

Se non hai familiarità con questo argomento, abbiamo precedentemente pubblicato una guida completa sull’intelligenza artificiale e diversi articoli sui migliori siti dedicati all’AI.

Ogni software di intelligenza artificiale svolge una specifica funzione e può influenzare diversi aspetti della nostra vita e del mercato. Dall’amministrazione del personale, all’automatizzazione dei processi più noiosi, l’IA può risparmiarci numerose ore di lavoro.

Quando si parla dei software di intelligenza artificiale presenti sul mercato, si possono trovare sia aziende consolidate (come Google) che nuove startup (che verranno discusse in questo articolo).

I software di intelligenza artificiale più rilevanti

Siamo onesti: trovare il software di intelligenza artificiale giusto non è affatto un compito facile.

A volte ci vuole un’intera giornata solo per leggere tutte le caratteristiche di un’applicazione. Ciò si traduce in ulteriori sprechi di tempo mentre cerchi di discernere quale sia la migliore opzione disponibile.

Lo sappiamo per esperienza personale, poiché abbiamo attraversato lo stesso processo: inizialmente eravamo completamente inesperti…

Tuttavia, con pazienza e una considerevole quantità di tempo investito, siamo riusciti a individuare i 4 migliori software di AI che continuano ad essere utilizzati quotidianamente in moltissime aziende di spessore.

Continua a leggere per scoprire il primo della lista…

1.Microsoft Azure

dashboard di AI di azure microsoft

Microsoft Azure rappresenta la proposta di Microsoft per coloro che desiderano sviluppare modelli di machine learning e avere una piattaforma per interagire con il proprio assistente virtuale.

Azure offre la nuova funzione Copilot, che consente di sfruttare l’intelligenza artificiale per ottimizzare una vasta gamma di strumenti. Tra cui l’analisi dei dati, la creazione di grafici e lo sviluppo di applicazioni da zero.

Questo servizio non solo può contribuire a risparmiare tempo, ma grazie alla sua ricca selezione di strumenti interni, può semplificare e migliorare le decisioni aziendali.

Non si tratta solo di un singolo software, ma di un ecosistema che include numerosi strumenti diversificati.

Un vantaggio significativo è che non ci sono piani di abbonamento fissi. Infatti, le tariffe vengono calcolate in base alle specifiche esigenze dell’utente.

Inoltre, è possibile iniziare con un piano gratuito di 30 giorni, per sperimentare le funzionalità di Azure e valutare la sua utilità per le proprie esigenze.

2.Amazon Web Services

dashboard di Software AI AWS

Amazon Web Services (AWS) è un’azienda leader nel settore dei servizi di cloud computing. Molti dei quali si basano sull’intelligenza artificiale e il machine learning.

AWS non è semplicemente uno strumento isolato, ma piuttosto una piattaforma completa, che incorpora centinaia di applicazioni con scopi diversificati.

Anche in questo caso, non esiste un prezzo fisso per l’abbonamento. Anche in questo caso, le tariffe variano in base alle scelte e alle esigenze specifiche dell’utente.

Grazie ad AWS, gli sviluppatori possono integrare l’intelligenza artificiale e il machine learning nelle proprie applicazioni per funzionalità come il riconoscimento di immagini e volti.

Inoltre, se la tua azienda si occupa di Big Data e deve gestire grandi quantità di dati, AWS può aiutarti con: 

  • backup, 
  • analisi,
  • risoluzione di problemi.

Descrivere in dettaglio tutte le funzionalità offerte da ciascuno strumento di Amazon Web Services richiederebbe molto più di una guida di migliaia di parole. Ma se ti interessa approfondire scrivi un commento e scriveremo un articolo interamente dedicato a questo software di AI.

3.Google TensorFlow

dashboard di TensodFlow software di intelligenza artificiale

Google TensorFlow è un software di intelligenza artificiale che offre la possibilità di creare modelli di machine learning personalizzati.

Grazie a questa applicazione sviluppata da Google, puoi facilmente caricare e elaborare grandi quantità di dati.

Nel mondo del marketing digitale, dove l’accesso a enormi quantità di dati (Big Data) è cruciale, TensorFlow si rivela particolarmente utile, sia che tu abbia un pubblico di dimensioni ridotte o estese.

L’utilizzo di TensorFlow consente all’intelligenza artificiale di gestire il processo di elaborazione dei dati, risparmiando così ore di lavoro, che potrai dedicare allo sviluppo della tua visione per il futuro.

Con questo software, hai la possibilità di utilizzare modelli di machine learning già creati da altri esperti o, se possiedi le competenze necessarie, di creare il tuo modello personalizzato.

Inoltre, potrai unirti alla comunità di TensorFlow per: 

  • Ricevere formazione
  • Migliorare le tue abilità
  • Apprendere direttamente dagli esperti di AI e machine learning più rinomati al mondo.

4.WebHR

dashboard di WebHr di intelligenza artificiale

WebHR è un software di intelligenza artificiale ideale per l’automatizzazione e il miglioramento dei processi legati alle risorse umane (HR, ovvero Human Resources).

Quando si tratta di gestire le risorse umane, si parla di dover gestire aspetti come:

  • Gestione degli stipendi
  • Onboarding dei nuovi dipendenti
  • Controllo delle timbrature, e così via.

Ogni giorno, la gestione di questi dati può diventare un compito stressante per un’azienda. Ed è qui che soluzioni come WebHR entrano in gioco per affrontare queste sfide.

Grazie all’utilizzo di intelligenza artificiale e machine learning, WebHR consente di risparmiare numerose ore, lasciando ai computer la gestione delle questioni più burocratiche delle risorse umane.

Le persone rappresentano uno degli asset più importanti di un’azienda! Perciò, è fondamentale valorizzarle per aumentare la loro produttività e soddisfazione.

Con WebHR, puoi:

  • Condurre sondaggi
  • Gestire stipendi
  1. Organizzare le ferie

il tutto da un’unica applicazione, evitando di dover gestire un caos di documenti cartacei.

Per facilitare l’utilizzo, il costo di WebHR varia in base al numero di dipendenti (circa 2 euro per dipendente al mese).

Conclusione

In conclusione, come sai, l’intelligenza artificiale sta rivoluzionando numerosi settori. Dall’automazione delle attività di marketing alla gestione delle risorse umane. 

Software come Google TensorFlow, Microsoft Azure e Amazon Web Services, offrono potenti strumenti per lo sviluppo e l’implementazione di soluzioni AI personalizzate

Inoltre, piattaforme come WebHR dimostrano come l’AI possa migliorare efficacemente processi specifici. Perciò, consentendo alle aziende di risparmiare tempo e risorse preziose.

Con un’ampia gamma di opzioni disponibili, è fondamentale esplorare e adottare le soluzioni AI più adatte alle proprie esigenze aziendali, per rimanere competitivi nell’era digitale in continua evoluzione.

Se vuoi rimanere aggiornato sugli sviluppi o su altri strumenti finanziari green, entra nella community di Investhero.

Facci sapere nei commenti qui sotto se ti è piaciuto questo articolo e se sei interessato all’argomento.



Stefano Picchio on EmailStefano Picchio on FacebookStefano Picchio on InstagramStefano Picchio on Youtube
Stefano Picchio
Imprenditore digitale
Tutto è iniziato nel 2013, momento in cui mi sono interessato al mondo dell'online.
In quegli anni facendo piccoli investimenti di natura finanziaria. Successivamente ho scoperto altri settori di investimento fino a conoscere ed appassionarmi di imprenditoria e digital marketing.
Ora ho uno smart-team di 11 collaboratori sparsi in giro per il mondo con i quali gestisco le mie 3 aziende.

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *