L’interesse composto nella vita di ogni giorno

“La più grande scoperta matematica di tutti i tempi

Così Albert Einstein parlava dell’interesse composto, il Barone Edmond de Rothschild (banchiere e filantropo) lo ha invece definito l’ottava meraviglia del mondo, seppur non conoscesse le altre sette. Ma cos’è l’interesse composto?

L’interesse composto (compounding interest) o tasso di interesse composto è una strategia che prevede di investire progressivamente gli utili generati da un primo investimento. Ipotizziamo che tu faccia un primo investimento di 10.000 euro, dopo x mesi, questo investimento ti ha procurato 1000 euro di utili, a questo punto hai due scelte: incassare gli utili oppure aggiungerli al capitale disponibile per un nuovo investimento. Così facendo il tuo investimento sarà di 11000 euro.

Nel periodo successivo gli interessi che maturerai saranno sia sul capitale iniziale (10000) sia sui 1000 euro che hai aggiunto al capitale.

Avrai intuito che alla lunga questo re-investimento è molto profittevole. Paragonando due investimenti, uno con interesse composto e uno senza, dopo dieci anni il ROI sarà molto differente.

Non vogliamo entrare nello specifico della formula dell’interesse composto ma vogliamo farti apprendere come un concetto così strettamente finanziario possa essere applicato alla vita quotidiana, più precisamente allo studio e alle relazioni sociali ma non solo.

Sei sorpreso? Se qualcosa non ti torna è normale, quando avrai finito di leggere ti renderai conto che probabilmente alcuni di questi aspetti li hai già vissuti in prima persona ma non te ne sei reso conto.

Innanzitutto bisogna premettere che l’interesse composto è profittevole se utilizzato con una strategia vincente, che permetta di aggiungere guadagni ai guadagni, in modo da avere una crescita del capitale. Tuttavia l’interesse composto si applica anche in caso di perdite, e per recuperare un eventuale -5% è necessario chiudere la posizione in positivo con una percentuale superiore al 5%. Per questo il compounding interest può essere anche pericoloso.

Interesse composto nello studio

Nella vita di ogni giorno dedichi tempo allo studio? Hai un argomento nel quale ti senti formato e specializzato?

Se la tua risposta è si, allora senza rendertene conto hai già applicato l’interesse composto. Curioso che una legge matematica e finanziaria abbia delle applicazioni nella quotidianità.

Se per caso hai risposto no alla prima domanda, cambia subito rotta e inizia a studiare!

Vediamo come funziona l’interesse composto nella sfera scolastica e nella formazione.

Quando leggi un libro o frequenti un corso apprendi delle nozioni, aumenti le tue conoscenze su un argomento che non conoscevi, nel momento in cui leggi un secondo libro sullo stesso argomento, consolidi quelle conoscenze oppure analizzi l’argomento da un punto di vista differente.

Ma cosa accade se leggi un terzo, un quarto libro e così via?

Innanzitutto la tua conoscenza sull’argomento inizia a diventare di tutto rispetto, se hai letto tre, quattro libri su un argomento specifico e magari hai frequentato anche dei corsi, probabilmente lo conosci meglio del 90% delle persone che ti circonda.

Inoltre man mano che avanzi nella tua formazione ti accorgerai di quanto risulti più semplice leggere libri tecnici e comprenderne le specifiche, questo perchè il bagaglio culturale che ti sei creato ti facilita l’apprendimento.

Ma non sono solo questi i vantaggi.

Mentre stai studiando, le tue sinapsi ti portano a compiere dei ragionamenti, arrivi a delle conclusioni, talvolta giuste e talvolta sbagliate, sono importanti entrambe, sono queste che costituiscono il tuo interesse composto, sono queste che ti portano a conoscere l’argomento in modo più dettagliato, ad essere un gradino sopra gli altri.

Se dedichi le tue forze e la tua concentrazione nell’approfondimento di un argomento apprendi molto di più di una persona che legge il doppio dei libri su argomenti differenti.

Quindi, se non ti è chiaro, se leggere un libro porta X conoscenze, quattro libri ti portano 4X + Y conoscenze (così applichiamo veramente la matematica).

Ti è mai capitato di arrivare a delle ipotesi/idee dopo esserti formato in profondità su una tematica? È un pò come fare chiarezza nella propria testa, unire tutti i punti e arrivare al disegno finale, ti sembra poco?

L’interesse composto nelle relazioni

Si, la matematica è presente anche nelle relazioni sociali, nel networking quotidiano. Ti è mai capitato di conoscere persone nuove con le quali hai iniziato a confrontarti, che ti hanno permesso di aumentare le tue conoscenze?

Ti è mai capitato che queste persone a loro volta ti presentassero altre persone?

Questo agglomerarsi di conoscenze correlate, e secondariamente di nozioni, costituisce l’interesse composto delle relazioni.

Ipotizziamo che tu voglia parlare con una persona che non conosci, sai che questa persona è molto occupata con il lavoro ma sei consapevole che è fondamentale per te poterci parlare, per avere un boost nella tua crescita. Cosa puoi fare?

Inizia a relazionarti con le persone vicine a tale figura, se non puoi, parti da un livello più distante, è come voler risalire un albero gerarchico. Conoscendo sempre persone nuove hai maggiori possibilità che queste parlino di te con altre persone.

Ogni volta che puoi, fai del bene, aiuta le persone senza secondi fini. Se loro parleranno bene di te, lo faranno con naturalezza, metteranno una buona parola su di te, perchè le hai aiutati in passato. Questo può aiutarti nel lavoro e non solo, piacere alle persone ti permette di relazionarti maggiormente e far crescere la tua rete di contatti.

Attraverso il networking puoi trovare amici, collaboratori, partner con cui creare un’azienda. Ora capisci l’importanza delle relazioni?

Il miglior modo per conoscere altre persone del settore è entrare nella community di Investhero

L’interesse composto aziendale

Sei a un punto alto della tua carriera, hai creato un’azienda o sviluppato un progetto di successo, cosa puoi fare a questo punto?

Crea altri progetti, realizza nuove imprese strettamente collegate alla prima. Trova i punti di aggancio tra le tue aziende, in modo che condividano punti di forza e si aiutino a vicenda a crescere.

Ti faccio un esempio. Le idee di Elon Musk ti sembrano così differenti e distanti tra loro?

Devi sapere che SpaceX ha adottato delle tecnologie leggermente modificate di Tesla, come il computer di bordo. Solar City per alcuni impianti solari ha utilizzato le batterie prodotte da Tesla. Ora ti è più chiaro in cosa consiste l’interesse composto in ambito aziendale.

Come sfruttare l’interesse composto

Ipotizziamo che tu parta da zero o per lo meno non sia già specializzato in un argomento, da dove partire?

Ovviamente, parti con il migliore degli investimenti, ovvero lo studio: leggi libri, ascolta podcast, fai corsi online e in aula, frequenta lezioni in università (sono gratuite e pubbliche), entra nei gruppi su Facebook, segui pagine di settore e autorità.

Se ti applichi costantemente nel giro di poco tempo avrai un bagaglio culturale che ti permetterà di confrontarti con altre persone. Non avere paura, inizia a fare networking, capisci come porti, come vestirti, come stringere la mano, ogni elemento è essenziale per la tua crescita.

Se avrai la fortuna di conoscere partner con cui avrai successo, sviluppa altre aziende collegate alla tua prima, in modo da sfruttare al massimo l’interesse composto nella tua vita.

Ti aspettiamo nel nostro gruppo privato su Facebook, entra nella community di Investhero.

 

Stefano Picchio on EmailStefano Picchio on FacebookStefano Picchio on InstagramStefano Picchio on Youtube
Stefano Picchio
Imprenditore digitale
Tutto è iniziato nel 2013, momento in cui mi sono interessato al mondo dell'online.
In quegli anni facendo piccoli investimenti di natura finanziaria. Successivamente ho scoperto altri settori di investimento fino a conoscere ed appassionarmi di imprenditoria e digital marketing.
Ora ho uno smart-team di 11 collaboratori sparsi in giro per il mondo con i quali gestisco le mie 3 aziende.

One Response

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *