Paypal: costi, tipologie di conto e informazioni sulla carta prepagata Paypal

Quando si pensa ai metodi di pagamento digitali per effettuare acquisti e ricevere denaro online, non si può fare a meno di citare Paypal, probabilmente il metodo più diffuso e conosciuto. PayPal è un sistema di pagamento digitale che fa la sua prima comparsa nel mercato finanziario mondiale nel 1998.

Negli ultimi anni si sta assistendo a un utilizzo sempre più esteso del conto PayPal, grazie alla sua versatilità e alla possibilità di eseguire operazioni di trasferimento fondi in modalità digitale e gratuita.

Inoltre, PayPal elabora costantemente soluzioni in linea con le esigenze dei clienti moderni. È il caso della carta PayPal prepagata, un nuovo strumento di pagamento, comodo e sicuro.

Il conto PayPal: descrizione del servizio

Il conto corrente PayPal è un portafoglio digitale ideato per privati e proprietari di business. Si tratta di un wallet virtuale, ricaricabile attraverso i pagamenti ricevuti da altri soggetti privati, tramite bonifici oppure attraverso trasferimenti di denaro dal proprio conto corrente bancario.

Per capire come funziona PayPal, è necessario pensare che si tratta di un intermediario finanziario, che collega uno o più conti e una o più carte, di credito o di debito, intestate a un soggetto che esegue o riceve pagamenti.

Come aprire il conto PayPal

È possibile utilizzare PayPal tramite qualsiasi browser, con computer o tablet, o mediante l’app ufficiale, disponibile per iOS e Android. Per registrarsi su PayPal sono necessari solo i dati anagrafici e di residenza.

Il processo di apertura del conto digitale richiede pochi minuti e, una volta terminato, sarà già possibile eseguire pagamenti, acquisti e trasferimenti di denaro, in Italia e all’estero.

È possibile collegare uno o più conti bancari e più di una carta di pagamento al portafoglio digitale PayPal.

In qualsiasi momento è possibile modificare i propri dati, aggiungere o rimuovere i conti o le carte collegate.

I costi di PayPal

L’apertura del conto PayPal è totalmente gratuita e anche la maggior parte delle operazioni è senza costi, come gli acquisti online di beni e servizi o il trasferimento di denaro secondo le tempistiche ordinarie. I fondi arrivano a destinazione entro 2 giorni lavorativi dalla conferma dell’operazione.

Nel caso in cui il titolare volesse trasferire il denaro con modalità immediata, la commissione applicata è dell’1% sull’importo, in questo caso, l’operazione avviene generalmente entro qualche minuto dalla conferma.

La ricezione di pagamenti per transazioni commerciali o a seguito della richiesta di denaro tramite l’apposita funzione “richiedi denaro”, è soggetta alle tariffe di vendita di Paypal, consultabili sul sito ufficiale.

Viceversa, la ricezione così come l’invio di denaro ad amici o parenti non viene considerata transazione commerciale, pertanto non è soggetta a commissioni.

Il trasferimento di denaro dal conto Paypal alla carta Paypal è gratuito, non lo è invece su conto corrente bancario o carte prepagate.

La carta prepagata PayPal: uno strumento sicuro e innovativo

La carta di pagamento PayPal è una carta prepagata, utile per effettuare pagamenti per l’acquisto di beni e servizi ed effettuare trasferimenti di denaro.
La carta PayPal è utilizzabile in tutto il mondo poiché funziona sul circuito MasterCard.

Per richiedere la carta fisica PayPal sono previste diverse modalità. Una di queste è l’ordine tramite il sito di Lottomatica, indicando nel modulo i propri dati anagrafici e l’indirizzo postale a cui si intende ricevere la carta fisica, infatti per possedere una carta prepagata Paypal non bisogna necessariamente possedere un conto Paypal.

In alternativa puoi richiedere la carta PayPal recandoti presso un punto vendita LIS Card (su internet è possibile consultare i punti autorizzati), appartenente al circuito di Lottomatica.

Anche sul sito PayPal è disponibile una lista di centri autorizzati LIS Card per richiedere la carta, nella sezione Ricerca punti vendita.

La richiesta della carta prepagata PayPal online 

Per chi preferisce richiedere la carta prepagata PayPal online, la procedura da eseguire è la seguente.

Una volta effettuato l’accesso al sito di Lottomatica, il titolare dovrà compilare il modulo inserendo i propri dati personali, indicando la data e il luogo, apponendo infine la propria firma dove indicato. Successivamente, il richiedente dovrà stampare il modulo e inviarlo, unitamente a una copia di un documento di identità in corso di validità e il codice fiscale, al numero di fax indicato nel sito.

Saranno necessari alcuni giorni lavorativi, entro i quali il titolare riceverà la carta prepagata PayPal direttamente a domicilio.

Una volta ricevuta la carta fisica, sarà necessario eseguire un bonifico bancario per la ricarica. Poiché la carta PayPal è dotata di IBAN, nel bonifico andrà indicato l’IBAN di 27 cifre riportate sulla carta. Per quanto riguarda la causale, il titolare dovrà digitare il PAN della carta e il suo codice fiscale.

Come ricaricare la carta Paypal

Puoi ricaricare la prepagata Paypal in 4 modalità differenti.

Bancomat: presso gli sportelli appartenenti al circuito QuiMultiBanca con una commissione di 2,50 €

Bonifico: utilizzando l’IBAN della carta puoi effettuare un bonifico, indica la dicitura “ricarica” come causale

Punti vendita Lis Card: è possibile ricaricare la carta presso i punti vendita lottomatica con una commissione di 1,10 € per ricariche inferiori ai 150 €, oppure con una commissione di 1,50 € per importi di ricarica superiori

Carta: da una carta all’altra, trasferisci il tuo denaro con una commissione di 2 €

PayPal business: un nuovo prodotto per le aziende

Uno strumento finanziario di più recente introduzione è costituito da PayPal business.
Anche i commercianti di tutto il mondo hanno oggi la possibilità di gestire le transazioni legate alle vendite con il portafoglio digitale PayPal, che prevede tariffe agevolate sulle vendite nazionali e una capillare differenziazione con riferimento alle valute internazionali.

Nel settore del commercio online, accettare pagamenti tramite PayPal costituisce un forte incentivo per i clienti, che già utilizzano questa piattaforma e ne apprezzano gli elementi positivi, quali immediatezza e versatilità.

I venditori che impostano PayPal tra le forme di pagamento accettate hanno la possibilità di ottenere un incremento delle transazioni, perché PayPal è ampiamente diffuso nel mondo e anche per il fatto che tale strumento offre una serie di servizi aggiuntivi, come la protezione dalle frodi informatiche e la facoltà di ottenere il rimborso integrale del denaro inviato, nei casi previsti dal regolamento.

Le soluzioni di PayPal business

PayPal dispone di diverse soluzioni destinate al business, in base al volume di fatturato indicato al momento della registrazione.

La PayPal Commerce Platform consente ad ogni venditore di offrire esperienze sicure e gratificanti ai propri clienti, ovunque essi si trovino.

Il profilo Piccole e medie imprese è dedicato alle aziende con un fatturato pari o inferiore a 10 milioni di euro annui.

La piattaforma Paypal Commerce offre soluzioni per:

  • Accettare pagamenti: online, attraverso codice qr, tramite telefono e email;
  • Effettuare pagamenti: invia pagamenti con puntualità anche a persone in mercati con valute diverse;
  • Gestire il rischio: proteggi la tua azienda con un sistema anti-frode, transazioni sicure grazie all’autenticazione a due fattori dei circuiti di carte di credito (3D Secure);
  • Accelerare la crescita: raggiungi nuovi clienti nei diversi marketplace del mondo;
  • Semplificare l’attività: controlla facilmente il flusso di cassa e trasferisci denaro immediatamente con Funds Now.

Il profilo grandi aziende, destinato a società con vendite annuali superiori a 10 milioni di euro, dispone di una piattaforma ottimizzata e completa, pensata per una gestione efficace dei pagamenti.

I vantaggi di utilizzare PayPal

Paypal è sicuro?

Pagare tramite PayPal è comodo e sicuro grazie alle diverse soluzioni di protezione dei suoi clienti e alla crittografia dei dati e delle transizioni. Il servizio di assistenza è rapido ed efficiente in caso di attività sospette o furto di identità.

PayPal offre una serie di servizi appositamente ideati per proteggere i clienti dalle frodi informatiche, stiamo parlando della protezione acquisti e la protezione vendite. La prima prevede la possibilità di ricevere un rimborso nel caso in cui l’acquirente e titolare del conto Paypal non sia soddisfatto del prodotto ricevuto oppure questo non corrisponda alla descrizione. Per quanto riguarda il sistema di protezione vendite, il titolare del conto che riceve un pagamento da un conto non autorizzato, ha la facoltà di richiedere un rimborso.

La protezione dalle frodi si concretizza in un costante aggiornamento dei sistemi di crittografia e nel monitoraggio delle transazioni, al fine di prevenire un uso improprio del sistema digitale a scopi fraudolenti.

Le condizioni dei servizi sono presenti sul sito PayPal, in cui sono riportate tutte le ipotesi in cui le protezioni sono attive.

Vuoi conoscere altri metodi di pagamento validi e sicuri? Leggi gli articoli del nostro Blog ed entra nella community Facebook di Investhero. Potrai confrontarti con imprenditori e investitori provenienti da tutta Italia e non solo.

 

Stefano Picchio on EmailStefano Picchio on FacebookStefano Picchio on InstagramStefano Picchio on Youtube
Stefano Picchio
Imprenditore digitale
Tutto è iniziato nel 2013, momento in cui mi sono interessato al mondo dell'online.
In quegli anni facendo piccoli investimenti di natura finanziaria. Successivamente ho scoperto altri settori di investimento fino a conoscere ed appassionarmi di imprenditoria e digital marketing.
Ora ho uno smart-team di 11 collaboratori sparsi in giro per il mondo con i quali gestisco le mie 3 aziende.

One Response

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *